Hellas Verona vs Salernitana, il prematch in Grafica

0
1275

Lo stato di forma della Salernitana non può non preoccupatr l’Hellas visto che nelle ultime 3,5,7,9 partite è stata sempre tra le migliori cinque per punti raccolti facendo in questo periodo molto meglio dei veronesi. Fuori casa la Salernitana ha vinto una sola volta, battendo il Frosinone, prima cinque sconfitte e altrettanti pareggi. La squadra di Bollini, sembra non conoscere la via del pareggio, fin qui, col nuovo allenatore che agli inizi di dicembre ha sostituito l’esonerato Sannino, ha raccolto 3 vittorie e altrettante sconfitte. L’Hellas dal canto suo è partito male dopo la lunga sosta invernale perdendo al Latina che a dire il vero in casa ha concesso pochissimo a tutti non avendo mai perso. Ora i gialloblu devono far sentire forte il fattore campo e puntare alla conquista di tre punti importanti per non farsi prendere e per non perdere fiducia nei propri mezzi.

Grafici

Pazzini e Coda sono i due cannonieri delle rispettive squadre, uno in prima posizione della classifica cannonieri, l’altro in quarta. Gli amaranto hanno subito tante reti quante ne hanno fatte (27) e sono penultimi in questa classifica. Fuori casa, in termini di reti subite, si trovano a metà classifica (15) con una media di 1,4 reti a partita, in linea con la media di reti segnate dai veronesi al Bentegodi (1,5). L’inizio dei due tempi e l’ultimo quarto di gioco sono i momenti in cui gli amaranto subiscono di più ben 17 delle 27 reti subite.

Grafici

NO COMMENTS